COSA SONO I PUP?


Pup è un termine informatico coniato da Mcaffe (società di sicurezza informatica).

Questo termine nasce in quanto le case produttrici di programmi pup (Potentially unwanted program) che alla lettera significa  programma potenzialmente indesiderato si opponevano ad assere considerati malwares ,in quanto questi programmi vengono da noi inconsciamente sottoscritti tramite un documento chiamato EULA (End-User License Agreement)  ovvero accordo di licenza con l’utente finale.




I pup come anticipato precedentemente a differenza di un comune malware(che infetta il computer senza alcuna autorizzazione) vengono sempre sottoscritti da noi.

QUANDO UN PROGRAMMA E’ CONSIDERATO PUP?

Sicuramente i pups creano fastidio alla normale navigazione dell’ utente , rallentano il pc che li ospita , tracciano abitudini e informazioni sensibili e generano molteplici finestre pubblicitarie aggiuntive rispetto alla normale esperienza di navigazione.

Possono creare barre degli strumenti totalmente inutili per l’utente, sistemi di reindirizzamenti a terzi domini risultati di ricerca camuffati.




COME ARRIVANO SUI NOSTRI PC?

Nella maggior parte dei casi i pups sono inclusi negli Adware (programmi sovvezionati da pubblicità) , quando scarichiamo programmi apparentemente gratuiti il più delle volte includono pups.