EMPATIA


Alla lettera empatia, parola di origine greca, significa “entrare nel sentimento”.
Avere una personalità empatica vuol dire essere in grado di comprendere il prossimo avendo come cornice la sua realtà e mai usando come riferimento la propria esperienza soggettiva.

Il sentimento che contraddistingue un empatico è per cui privo di atteggiamenti diagnostici o valutati, giudizi o critiche.




Tratti comuni delle persone empatiche

  • Comprendono lo stato d’animo dell’ altro senza bisogno di una comunicazione verbale, riescono a percepire le emozioni altrui provandole sulla propria pelle (Questo è un grande fardello per le persone empatiche).
  • Sono in grado di percepire se qualcuno sta avendo cattivi pensieri su di loro, anche da una grande distanza.
  • Percepiscono quando qualcuno sta mentendo
  • Catturano i sintomi fisici di un’altro individuo: una persona empatica può sviluppare più facilmente le malattie di un’altra persona (raffreddori, infezioni , dolori muscolari).
  • Hanno una particolare simpatia e compassione per gli oppressi: chiunque abbia sofferto (dolore psicologico, ingiustizie, discriminazioni ecc..) attira l’attenzione e la compassione di un empatico.




  1. Sono costantemente affaticate: gli empatici spesso esauriscono l’energia a causa dell’ ambiente circostante
  2. Sono persone molto creative: per cantare, ballare, recitare, disegnare o scrivere, un empatico avrà una forte vena creativa e un’immaginazione molto fertile.
  3. Amano la natura e gli animali: stare a contatto con la natura e gli animali domestici sono una parte essenziale della loro vita.
  4. Necessitano di solitudine: un empatico rischia di impazzire se non riesce a concedersi un po’ di tranquillità.
  5. Sognano ad occhi aperti: un empatico può guardare nello spazio per ore in un mondo molto personale e felice.
  6. Hanno bisogno di esprimere le loro emozioni: una persona empatica odia dover fingere di essere felice quando è triste.
  7. sono eccellenti ascoltatori
  8. Sono Intolleranti al narcisismo: sebbene sensibili e generosi e spesso tolleranti verso gli altri, non amano avere persone intorno a loro eccessivamente egoiste e piene di se.