LINGUAGGIO DEL CORPO DI CHI STA MENTENDO

Conoscere i segnali spontanei del nostro corpo , è un vero e proprio lavoro per determinate persone come ad esempio psicologi , avvocati e polizia.

Esistono svariati studi e tecniche per capire se il nostro interlocutore ci sta mentendo ed in questo articolo esamineremo i linguaggi del corpo più comuni di chi mente.


Solitamente i bugiardi :

  • Parlano più lentamente , in questo modo hanno più tempo di elaborare al meglio la propria trama.
  • Tendono a tenere braccia e/o gambe incrociate
  • Svolgono movimenti ripetuti come massaggiarsi una parte del corpo , grattarsi , mordersi le labbra o le unghie , giocherellare con gli oggetti.
  • Sbattono le palpebre più velocemente rispetto a chi non mente , solitamente sbattiamo le palpebre ogni 4 secondi circa , mentre chi mente può sbatterle ogni 1 o 2 secondi.
  • Mantengono gli occhi chiusi per interi secondi quando sbattono le palpebre , mentre normalmente questo gesto dura qualche millesimo di secondo.
  • I bugiardi tendono a fare movimenti improvvisi con la testa quando gli poni una domanda diretta (

  • Tendono ad evitare il contatto visivo , o se conoscono i segni del corpo ti guardano più del dovuto , senza l’ estrema naturalezza di una conversazione sincera.
  • I sorrisi sono falsi ed eccessivi , lo si denota dalla pelle degli occhi distesa, che in un sorriso sincero invece , producono delle rughe di espressione.
  • Tendono a sudare eccessivamente
  • Lo sguardo di un destro , sarà rivolto in alto a destra quando mente , poichè l’emisfero del cervello dominante (destro) è quello dedicato alla fantasia , mentre quello non dominante (sinistro) dedicato alla memoria.
  • Lo sguardo di un mancino sarà rivolto verso sinistra poichè l’ emisfero sinistro (dominante) è quello dedicato all’ inventiva , mentre il destro al ricordo

Lascia un commento