RANSOMWARE

Un Ransomware è una tipologia di Malware il cui compito è quello di limitare l’accesso ad un dispositivo o di crittografarne i contenuti allo scopo di estorcere un riscatto all’ utente finale generalmente in criptovaluta.

La parola inglese ransom difatti , significa letteralmente riscatto.

COME RICONOSCERE UN RANSOMWARE

Il ransomware a differenza degli altri malware , è facilmente riconoscibile in quanto una volta entrato in azione agisce solitamente secondo due modalità:

  • Mostra un messaggio di richiesta di riscatto a schermo
  • Crea un singolo file di testo all’ interno di ogni cartella criptata con le istruzioni per il pagamento del riscatto.

Per cui difficilmente rimane inosservato , in quanto il suo compito è proprio quello di impossibilitare l’utilizzo del dispositivo all’ utente finale.

AIDS: IL PRIMO RANSOMWARE DELLA STORIA

AIDS , fu il primo ransomware della storia risale alla fine del 1989 , colpì i sistemi operativi MS-DOS(primo sistema operativo Microsoft) ed è stato introdotto nei sistemi informatici attraverso un floppy.

Il suo ideatore , il biologo Popp inviò una serie di floppy infetti intitolati “floppy di informazioni sull’AIDS”, servendosi come vittime , di persone prese da un elenco di abbonati alla conferenza sull’AIDS dell’Organizzazione mondiale della sanità.

Il dischetto conteneva 2 file , un sondaggio sull Aids e il virus che si presentava come di seguito e obbligava al pagamento di un riscatto di circa 189 dollari.

CRYPTOLOCKER

E’ il ransomware più conosciuto ad oggi , alcuni infatti usano erroneamente la parola cryptolocker per riferirsi ai ransomware in generale.

Fa la sua prima comparsa nel 2013 per essere poi perfezionato nel 2017, generalmente diffuso via posta elettronica , cryptolocker cripta i dati dell’ utente per poi chiedere un riscatto sotto forma di bitcoin.

Lascia un commento